AUSTRIA

 

L'Austria (in tedesco Österreich, in austro-bavarese Ésterreich), ufficialmente Repubblica d'Austria (in tedesco Republik Österreich), è uno Stato membro dell'Unione Europea situato nell'Europa centrale e senza sbocco sul mare.

 


PATENTE DI GUIDA

Sette schede

PERMESSO INTERNAZIONALE

Due schede

CARTA DI CIRCOLAZIONE

Tre schede

VARI

Due schede (carta d'identità)

CONSULTAZIONE LIBERA

Nessuna scheda

 

 

EUROPA

Republik Österreich
Capitale Vienna
Superficie 83.858 km²
Aderisce alla convenzione di Vienna 68
La patente è equiparata a quella italiana
Codice ISO ( AUT )
Sigla automobilistica ( AT )
Vedi notizie aggiuntive

 

I documenti apparentemente emessi da questa nazione sono presenti nel nostro archivio FALSI. Invitiamo a prestare particolare attenzione in caso di controllo.

 

 

ARCHIVIO NEWS


 

(08/2016) In Austria vengono emessi documenti che non hanno alcun valore identificativo in Italia. Si tratta di documenti che attestano l'identità solo all'interno di quel paese e non sono considerati documenti di viaggio.   Vedi approfondimento

 

 

PATENTE DI GUIDA


 

Negli anni si sono susseguiti i seguenti modelli:

ü

A1

dal 21.03.1947

al 15.05.1952

Vedi scheda in banca dati
ü

A2

dal 16.05.1952

al 31.12.1955

Vedi scheda in banca dati
ü A3 dal 01.01.1956 al 01.11.1997 Vedi scheda in banca dati
ü

A4

dal 01.11.1997

al 01.03.2006

Vedi scheda in banca dati
ü A5 dal 01.03.2006 al 18.01.2013 Vedi scheda in banca dati
ü A6 dal 19.01.2013 al 11.02.2014 Vedi scheda in banca dati
ü A6.2 dal 11.02.2014 al Vedi scheda in banca dati

 

 DOCUMENTO DOTATO DI SISTEMI DI SICUREZZA ANTIFALSIFICAZIONE
 CONVERTIBILE
 NON NECESSITA DI TRADUZIONE O PERMESSO INTERNAZIONALE DI GUIDA

 

Indicazioni sui vari modelli - tabelle di equipollenza (fonte Comunità Europea) - Circolari

 

 

PERMESSO INTERNAZIONALE DI GUIDA


 

Negli anni si sono susseguiti i seguenti modelli:

ü A1 dal 00.00.0000   Vedi scheda in banca dati

 

 DOCUMENTO PRIVO DI SISTEMI DI SICUREZZA ANTIFALSIFICAZIONE

In Austria, questo documento viene rilasciato dai servizi per le patenti di guida delle sottoprefetture.

Il documento fa riferimento alla Convenzione di Vienna del 1968

 

 

CARTA DI CIRCOLAZIONE


 

Negli anni si sono susseguiti i seguenti modelli:

ü A1 dal 00.00.0000 al 00.00.0000 Vedi scheda in banca dati

ü

A2

dal 00.00.0000 al 02.01.2011

Vedi scheda in banca dati

ü

A3

dal 03.01.2011

al

Vedi scheda in banca dati

 

 DOCUMENTO DOTATO DI SISTEMI DI SICUREZZA ANTIFALSIFICAZIONE

 

 

Documentazione necessaria per l'immatricolazione in Italia dei veicoli provenienti dall'Austria - Circolari

 

Banca Dati Controllo Tecnico

Presente scheda relativa alla verifica del controllo tecnico dei veicoli con targa di questo Stato

 

 

TARGA


 

II sistema di targatura è su base personale per più veicoli (uno dei due Paesi nella U.E. insieme al Belgio). La targa è collegata al nome del proprietario, ma è rigidamente riferita al veicolo o ai veicoli (in numero massimo di tre) iscritti alla stessa persona.

Questi veicoli sono destinati forzatamente ad un uso alternato per poter essere univocamente identificati in base al numero di targa; e infatti, prevedendo la registrazione il collegamento fra titolare, veicolo e targa, il sistema "personale" finisce per equivalere a quello su base reale.

 

Dal 4 novembre 2002 è stato introdotto in Austria un nuovo modello di targa di immatricolazione. I vecchi modelli continuano a rimanere validi non c'è obbligo di sostituzione.

L'assegnazione del numero di targa ed il rilascio della stessa vengono effettuati dagli Uffici di immatricolazione presso il Ministero dei Trasporti.

La fabbricazione delle targhe viene effettuata da ditte private su concessione del Ministero dei Trasporti.

 

QUESITO

Di che targa si tratta, si capisce che è una targa austriaca, ma a quali veicoli è abbinata ??

 

Per saperne di più vedi elaborato concesso da Enrico Santi, Comandante della P.M. di Affi

 

Banca Dati Targhe

Presente scheda relativa alle targhe di riconoscimento dei veicoli immatricolati in questo Stato

 

 

COPERTURA ASSICURATIVA


 

Per i veicoli immatricolati in questo Stato ci si ASTIENE dal controllo dell'assicurazione della responsabilità civile e di carta verde, in quanto ha aderito agli accordi relativi alla cosiddetta "copertura assicurativa automatica". Così come previsto dalla Direttiva 2005/14/CE e Direttiva 2009/103/CE): “Gli Stati membri possono tuttavia effettuare controlli non sistematici dell’assicurazione, a condizione che tali controlli non abbiano un carattere discriminatorio e avvengano nell’ambito di un controllo non esclusivamente finalizzato al controllo dell’assicurazione.”

Ad eccezione di:

veicoli con targhe di immatricolazione temporanee coinvolti in incidenti verificatisi più di dodici mesi dopo la data di scadenza indicata sulla targa di immatricolazione temporanea.

 

DECISIONE DELLA COMMISSIONE 2005/849/CE del 29.11.2005

 

 

ACCERTAMENTI ONLINE


 

Controllo della carta di circolazione formato card

http://www.scheckkartenzulassungsschein.at/abfrage.html

Controllo della copertura assicurativa

http://www.vvo.at/vvo/vvo.nsf/sysPages/versichererauskunft.html

 

 

INDIRIZZI UTILI


 

Ambasciate e Consolati

Indirizzi aggiornati delle Rappresentanze Diplomatiche/Consolari esteri in Italia ed Italiane all'estero.

ESTERI IN ITALIA

ITALIANI ALL'ESTERO

 

 

Contribuisci ad arricchire questa sezione - trasmetti ogni utile informazione o immagine sull'argomento

Segnala questa pagina ad un amico, diffondi la cultura del controllo documentale

 

 

 

Home Europa
Produced by W.V.D. - © All rigts reserved Raffaele CHIANCA - Ultimo aggiornamento 17.08.2016